Un breve Re(d)soconto

Edizione record per il 10° anniversario del Red Music Festival, organizzato dall’associazione “Libera…mente suoniamo le idee” in collaborazione con la CGIL e con il patrocinio del Comune di Sanremo.

Circa 400 persone hanno riempito martedì 24 luglio Piazza San Costanzo alla Pigna per il tributo ai primi dieci anni di storia del Red, con una selezione di musicisti e performer “storici” del festival: hanno suonato la Steve Foglia Band, la Grockbanda, i Datakill e gli Sfregio.

Esibizioni emozionanti nelle loro particolarità, Cristian G della Grockbanda ha voluto ricordare come il Red sia nato perchè mancavano spazi per i giovani musicisti costretti a girovagare in cerca di un locale dove suonare senza riuscire ad avere una vera e propria cassa di risonanza e uno spazio di confronto musicale con le altre realtà locali. La band capitanata dal batterista Steve Foglia, ha voluto portare un saggio della produzione musicale degli ultimi 10 anni di Red, il tutto riarrangiato e adattato alla serata che prevedeva 45 minuti massimi di esibizione. Inutile presentare chi siano i Datakill, l’istituzione rock matuziana per eccellenza, che hanno trascinato il pubblico fino alla conclusione con il loro “inno” Odio cantato all’unisono da tutta la piazza, con i fan più sfegatati saliti sul palco. Gran finale affidato al rock demenziale degli Sfregio, gruppo genovese, che ha saputo divertire con le loro canzoni dai testi irripetibili, spettacolare il wall of death lanciato dai gruppi mentre il pogo è durato più di 2 ore ininterrotte” ha dichiarato l’organizzatore, Alessandro Lanteri, che insieme a Fulvio Fellegara “cucinano” il Red da 10 anni.

Un numeroso e caldo pubblico ha poi affollato piazza San Costanzo mercoledì 25 per ascoltare le nuove leve del rock ponentino, restando sotto il palco fin oltre mezzanotte per conoscere i premiati. La giuria era composta da musicisti e organizzatori di eventi, quali Eros Mammoliti (sassofonista e organizzatore di “Musiche dalla Terra” di Ceriana”), Dario Desiglioli (blogger, chitarrista e promoter di “IndieIsPonente” di Cervo), Alessandro Armosino (referente AudioCoop Liguria e chitarrista), Sergio Lupo (organizzatore “One Day Live” ed editore musicale), nonchè dei pluripartecipanti al Red Antonio Cannoletta e Stefano “Battero Foglia”

La medaglia di bronzo è andata agli Esoterya, alfieri del symphonic metal e di cui aspettiamo ulteriori sviluppi vista la giovanissima età dei componenti. Secondo posto invece ai possenti When Death Rises, band composta da elementi già conosciuti che hanno saputo confermare la loro personalità musicale. Vincono meritatamente gli Attention Slap, quartetto a metà tra Pavia e Santo Stefano che sa intrecciare linee di basso, rullate, riff di chitarra e sprazzi di sax in un fresco coktail di funk, progressive, rock e mille altre sfumature.
Gli Attention Slap hanno inoltre vinto, assieme alle Uscite di Sicurezza, il Premio “Rock in the Casbah” , mentre ai Neroceano è andato il premio “One Day Live” è andato al rock italiano dei Neroceano; queste band avranno la possibilità di suonare nelle prossime edizioni di questi prestigiosi Festival.
Un ulteriore premio speciale da “Libera…mente Suoniamo Le Idee” è andato all’Amministrazione Comunale di Sanremo, che in diverse amministrazioni ha supportato attivamente questo Festival.
“E’ stato davvero emozionante per noi vedere quanto attaccamento da parte del pubblico e dei musicisti c’è verso questo festival” dichiarano Fulvio Fellegara e Alessandro Lanteri “ed è soprattutto a loro che va il nostro plauso. un ringrazimaneto particolare va anche a Maurilio Giordana, ai fonici e alla CGIL che ha sempre supportato dalle origini questa manifestazione.”

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: