Un minimo di civiltà

Credo che non ci sia bisogno di spiegare ulteriormente cosa io pensi di Claudio Scajola. Si è capito che non mi sta granchè simpatico, no?

Credo però che l’attuale dibattito su SanremoNews sul caso – scorte sia disumano. Cito un passaggio di una lettera:

I politici dovrebbero aggiustarsi con scorte e mezzi privati e,soprattutto, pagarseli di tasca propria!  E poi, un po’ di repulisti, non farebbe di certo male! 

Sono letteralmente rabbrividito. Sono convinto che uno Stato debba tutelare le idee di tutti e se c’è qualcuno che potenzialmente rischia qualcosa per le proprie idee, è giusto che lo Stato faccia il possibile perchè non abbia a rischiare la propria vita.

Anche se il motivo per cui è a rischio di azioni terroristiche è il suo ruolo nel rilancio del nucleare e io sono antinuclearista convintissimo. Anche se la persona in questione negli anni scorsi esibiva scorte su auto blu e mezzi aeronavali con fare da Vicerey nelle colonie d’oltremare. Anche se la persona in questione è il principale responsabile dell’arretratezza politica, economica e sociale di questa Provincia. Anche se la persona in questione aveva fatto togliere la scorta a Marco Biagi (suggerita da Navic).

Con la scusa della crisi e dell’antipolitica non possiamo tagliare anche quell’ultimo minimo di civiltà che ci è rimasto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: