Appuntamenti a raffica

Questa sera giovedì 26 ore 21 al Tatanka di Arma di Taggia “la lista Genduso incontra i giovani” – due parole due e live music della Speramu Band e della Grockbanda in Trio e a seguire DJ Joe T. Vannazzo (tutti e tre mie vecchie conoscenze).

Venerdì 27 alle ore 21 a Villa Boselli di Arma di Taggia un incontro sull’agricoltura organizzato dal PD (focus speciale sull’IM con la presenza dell’Assessore Regionale Giovanni Barbagallo e la Senatrice Maria Teresa Bertuzzi (commissione Agricoltura del Senato).

Sabato 28 aprile alle 17  “L’euro nella tempesta economica mondiale. Federazione Europea subito. Il ruolo del Movimento Federalista Europeo” alla sala Polivalente di Vallecrosia. Relatori l’economista Franco Praussello (mio ex professore #sapevatelo) e il Segretario Regionale del Movimento Federalista Europeo Sandro Capitanio.

Domenica mattina invece alle 10 da Pepin a Ventimiglia incontro PD-PSF pro Hollande, ma ne ho già scritto.

 

Un piccolo extra da GD

Pareva fosse finita, e invece no. Come ultimo atto da GD e con il consenso della mia Federazione Provinciale ho sottoscritto la mozione congressuale* “Democrazia al Futuro“, coordinata dal mio collega spezzino Brando Benifei, con cui ho condiviso le tessere GD, PD e del Movimento Federalista Europeo e che ha voluto partecipare molto spesso ad iniziative organizzate qui in West Coast.

La sua intraprendenza e la sua voglia di fare credo che potranno sicuramente dare un grande contributo ad un’organizzazione come quella dei GD a cui continuerò a essere molto legato. Spero ci sia l’occasione di superare alcune quisquilie formali e di potersi concentrare sulle questioni politiche.

Ho letto in giro tanta ironia da parte dei soliti media qualunquisti, ma io sono un inguaribile ottimista e spero che un giorno costoro capiranno che per fare politica è più giusto confrontarsi sulle idee che affidarsi solo a agenzie di marketing. E quindi se alcune decine di migliaia di ragazzi che fanno parte della più grande organizzazione giovanile d’Europa e che vivono attivamente la politica si confrontano in modo aperto non può venirne fuori che un vantaggio per tutti.

Links:

  • ho già scritto che gira tanta “cacca qualunquista” su questo congresso, per ora chi si vuole fare un’idea più obiettiva legga qui un interessante sunto dall’ottimo as usual Termometro Politico
  • “Brando, ma chi te l’ha fatto fare?” un’efficace risposta su Europa

 

*ero stato eletto in Direzione Nazionale temporibus illis e ci sono ancora fino al nuovo congresso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: