Brevi di politica locale

  • Scullino si è dimesso da Sindaco di Ventimiglia: uno spettro si aggira per l’estremo ponente
  • Zoccarato si prende il merito di aver portato l’Aurelia bis al Borgo, quando i lavori sono cominciati nel 2007. E’ stato comunque estremamente efficiente nell’organizzare un aperitivo di apertura.
  • Il segretario provinciale del PD entra in polemica con un giovane rottamatore esponente dell’organizzazione giovanile… leghista
  • SEL a Sanremo vuole le primarie e vuole una donna Sindaco. Come ho già detto, penso che SEL abbia ragione e bisogna lavorare perchè ci siano tutte le condizioni per farle, ricordandosi però che le primarie sono un mezzo e non un fine.

A domani in piazza San Costanzo, Festa Democratica della Pigna di Sanremo.

Festa Democratica alla Pigna – sabato 25 giugno

Bersani sotto la mole

Ieri sono andato a Torino alla Festa Democratica nazionale con il pullmann organizzato da quei mattacchioni casinisti del PD di Bordighera. I primi complimenti se li meritano loro:  sono il circolo migliore della Provincia, fanno una festa stupenda, un mucchio di attività intelligente e sono soprattutto delle persone stupende, dietro la loro burberità. Spero che Bordighera si renda conto presto del tesoro che ha dentro di sè e che gli darà il giusto risalto.

Ho visto una bellissima festa, una Torino molto graziosa, elegante e viva e soprattutto ho visto che c’è voglia di farcela, pochissimo timore degli avvenimenti e un segretario tonico e con le idee chiare. Mica poco, al giorno d’oggi, in Italia.

“Argomenti ne abbiamo a bizzeffe per combattere e anche per divertirci un po’. Noi dobbiamo solo raccogliere tutte le nostre forze e metterle in campo. Le forze del centrosinistra, innanzitutto, alle quali avanziamo l’idea del Nuovo Ulivo. Adesso ognuno è di fronte alle sue responsabilità. Finiamola col gioco per cui per far vedere quanto uno è contro Berlusconi se la prende con il PD. Noi siamo rispettosi di tutti, noi vogliamo una coalizione univoca e coesa e siamo pronti a discutere con la coalizione tutti i percorsi comprese ovviamente, in caso di elezioni, le primarie. Le abbiamo inventate noi e quindi nessuno può tirarci per la giacca. Prima il comune progetto fondamentale, poi le persone: questo è il nostro metodo, perché il problema dell’Italia (dovremmo averlo già visto!) non lo risolve una persona sola.”

Messaggio agli alleati, forte e chiaro direi. Non sono mancate poi alcune delle fantastiche metafore bersaniane. Non so perchè, ma a me è piaciuto particolarmente il riferimento alla Fata Turchina che paga le case a qualcuno…

Dimenticavo di farvi vedere una bella scenetta, che merita parecchio.

Welcome to Bussana

Bilancio più che positivo per i primi tre giorni di Festa Democratica a Bussana: dibattiti, musica, cucina, bar & co hanno funzionato molto bene e hanno creato ottime occasioni per dimostrare capacità organizzativa, far divertire e incontrare il nostro mondo.

Mancano ancora due giorni, ma posso già dire che sarà un’esperienza da ripetere.

Pare che inoltre, se non ci fossimo stati noi, quest’anno la frazione di Bussana non avrebbe avuto nulla come festeggiamenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: