Facciamo da apripista

Qualche mese fa io, Davide, Giorgio e Luca sollecitammo il Partito provinciale e regionale a svolgere le primarie per i parlamentari, come Prossima Italia sta facendo da molto tempo con le campagne “prima gli elettori” e “non ci resta che scegliere”.

Siamo molto soddisfatti che le cose si stiano muovendo per il verso giusto e che la Liguria stia facendo da apripista alle altre.

Ritengo poi particolarmente sensato tenere il “profilo Basso”, ovvero la strada indicata dal segretario regionale Lorenzo Basso: vogliamo che vengano fatte in tutta Italia, ma intanto organizziamoci noi. Il buon vecchio senso pratico ligure che porta a non sprecar nulla, manco il tempo.

Abbiamo l’occasione straordinaria di archiviare per sempre un brutto incubo e dobbiamo prepararci a farlo con tutte le forze, mostrandoci migliori degli altri. Buone primarie a tutti.

Accontentàti: primarie per i parlamentari

Qualche tempo fa io, Giorgio, Luca e Davide scrivemmo una lettera chiedendo al PD provinciale le primarie per i parlamentari.

Oggi Lorenzo Basso, segretario regionale, ha detto si terranno. (video, per chi non ci crede)

Bene. Siamo molto contenti.

Aggiungo solo che si potrebbero fare anche in caso di cambio di legge elettorale.

Ai cittadini la scelta

Le elezioni politiche della primavera 2013 sono sempre più vicine, e di pari passo le probabilità che la legge elettorale cambi in tempo purtroppo diminuiscono.
Per questo motivo è necessario che il Partito Democratico inizi quanto prima il percorso che porti allo svolgimento delle primarie, il metodo migliore per garantire la rappresentanza e la democraticità del Parlamento.Sono già stati redatti diversi regolamenti che garantirebbero tra le altre cose sia un’effettiva rappresentanza territoriale sia un’equa rappresentanza dei generi.

Il PD della Provincia di Imperia ha espresso questa volontà già dal 2010, ed è ora giunto il momento di dar seguito a quella decisione unanime, sia rendendosi disponibile ad organizzarle in autonomia, sia soprattutto sostenendo l’iniziativa di alcuni membri della Direzione Nazionale che in occasione della loro prossima riunione riporteranno all’attenzione dei dirigenti nazionali del PD la necessità di prendere definitivamente decisioni operative in merito.

Riteniamo che il Partito Democratico, come già il Segretario Bersani ebbe a dire pubblicamente, qualora la legge elettorale resti quella attuale si debba impegnare a restituire ai cittadini la scelta diretta dei propri rappresentanti in Parlamento.

Davide Damonte – Consigliere Comunale a Diano Castello
Alessandro Lanteri – Consigliere Provinciale
Giorgio Montanari – ex (da pochissimo ndb) Consigliere Comunale di Imperia
Luca Napoli – Assessore ai Servizi Sociali di Taggia

 

 

Parzialmente OT: carino vero?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: