La diversità è una ricchezza

Un modo semplice per dare energie nuove a quest’Italia, che ne ha tanto bisogno. Una questione di giustizia. Un modo per condividere responsabilità civili. Una seria possibilità di allargare la partecipazione. Dare il benvenuto a qualche faccia nuova. Sto parlando ovviamente della campagna “l’Italia sono anch’io”, che sostengo e aderisco, come fa anche Camilleri.

All’interno di questa campagna si distingue l’attività portata avanti dal Circolo PD di Imperia Porto Maurizio, e ci sta dando bello secco. Questa domenica ad esempio si è svolto un incontro multinazionale all’ARCI Guernica  con obiettivi il confronto, la conoscenza e il miglioramento del vivere comune in città nel modo migliore possibile: gambe sotto il tavolo e pranzo amichevole con ognuno che portava un piatto della propria tradizione. Abbiamo così potuto degustare specialità liguri, turche, marocchine, romene, tunisine, palestinesi, peruviane e olandesi (io ho portato degli streppa e caccialà alla mendaighina, of course) e intanto a tavola ci si è potuti conoscere meglio.

Venerdì 13 Gennaio 2012 alle ore 21 presso il Centro  Polivalente di Piazza Duomo di Imperia ha invece organizzato l’incontro “Immigrazione e integrazione a Imperia: facciamo della diversità una ricchezza”, in cui interverranno la Segretaria del Circolo Graziella Battistin, seguita da Andrea Natale (Magistrato del Tribunale di Torino), dal Segretario Regionale PD  Lorenzo Basso e dal Consigliere Regionale Giancarlo Manti.

E’ anche il momento in cui dobbiamo tutti diventare intolleranti verso il razzismo. Parlo spesso delle sparate di Zoccarato e dei leghisti imperiesi ed è una moda che purtroppo sta facendo breccia anche più a levante, verso Albenga. Ora basta, verso questi episodi, adesso tolleranza zero, davvero.

Cena per “La Fenice”

Sabato 18 alle 20 presso l’ARCI Camalli sul porto di Oneglia si terrà una prelibata cena marocchina di solidarietà per la cooperativa sociale “La Fenice”.

Menu 15 euro, bevande escluse.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: