Sarà la fine di un lungo inverno

14 gennaio: Moroni abbandona Forza Italia per il Nuovo Centro Destra.

15 gennaio: gli assessori della Giunta Zoccarato si impegnano a ricandidarsi con Zoccarato.

31 gennaio: Tonino Bissolotti, che nel 2012 era approdato all’UDC, nel 2013 aveva tentato un approccio ai comitati Renzi (col secco NIET del PD Sanremo), diventa coordinatore cittadino del Nuovo Centro Destra sanremese.

11 febbraio: Zoccarato indeciso fa fare un sondaggio sul suo gradimento.

18 febbraio: Zoccarato dichiara di aver votato Movimento 5 Stelle alle politiche.

25 febbraio: Sbezzo Malfei si dimette da capogruppo PdL perchè non capisce se Zoccarato si ricandida o no.

26 febbraio: Fera annuncia che l’opposizione si troverà di fronte un carro armato. Fratelli d’Italia chiede le primarie e candida Berrino.

27 febbraio: si capisce che Zoccarato nicchia sulla ricandidatura, pensa ad uscire da Forza Italia e si annuncia che il candidato verrà annunciato da lì a tre giorni. Tra i nomi dei papabili candidati: Antonio Fera, Franco Solerio, Cristina Barabino e Giuseppe Sbezzo Malfei. In serata Scajola mette il veto sulla ricandidatura a Sindaco di Zoccarato. Massimiliano Moroni abbandona il NCD.

1 marzo: Stefania Rulfi papabile candidato sindaco NCD.

2 marzo: Forza Italia ricandida Zoccarato.

3 marzo: Moroni annuncia via facebook la ricerca di 5 collaboratori a rimborso per la sua campagna elettorale. Stefania Rulfi smentisce sua candidatura. Pizzata di maggioranza molto tesa e voci di sondaggi pessimi per il centrodestra.

4 marzo: viene dato come papabile “praticamente certo” Solerio“. Zoccarato non accetta ricandidatura per Forza Italia.

5 marzo: fumata nera nell’ennesimo summit per trovare il candidato. a Imperia per Sanremo. Zoccarato caccia dalla giunta l’assessore Bellini.

7 marzo: Zoccarato si ritira dalla competizione elettorale e da Forza Italia.

12 marzo: ufficialità del regolamento delle primarie del centrodestra.

13 marzo: Alfano in streaming annuncia la corsa solitaria del Nuovo Centro Destra con candidato Sindaco Tonino Bissolotti. Voci di candidatura di Fera alle primarie

15 marzo: annunciati in corsa alle primarie l’ex assessore Bellini, Luigi Marino e Gianmarco Cassini.

16 marzo: Moroni candidato alle primarie

18 marzo: si parla di 5 candidati alle primarie del centrodestra: l’assessore Gianni Berrino, l’ex assessore Umberto Bellini,  il consigliere comunale Massimiliano Moroni e due outsiders: Luigi Marino e Avry Odil Mendelsohn. In forse pure Nicolino del Sole dei Sanremesi (leghisti bossiani espulsi dalla Lega Nord). Voci di litigi tra Fera e Zoccarato, col primo indeciso sul correre alle primarie. Zoccarato – oltre ad alcune affermazioni omofobe – annuncia vendetta verso Forza Italia e si dichiara pronto a tutto.

19 marzo: Solerio decide di non correre alla primarie (alcuni sostengono per brutti risultati di un sondaggio commissionato) e appoggia Berrino. Idem Baggioli. Segue Marino. Del Sole non vuol correre, anche se i “suoi” provano a fargli cambiare idea.

DEFINITIVI: Candidati Mendelson, Berrino, Bellini, Moroni e Silvana Frontero.

(In via di aggiornamento)

NB: a Ventimiglia situazione uguale tendente al peggio.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

2 Responses to Sarà la fine di un lungo inverno

  1. Enrico Coltri scrive:

    Orpo! Tu non ti candidi???

    • Alle primarie del centrodestra? volevo ma non mi hanno fatto correre. Cattivoni!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: