Dazed and confused

Non sono per nulla contento di quel che sta succedendo in Parlamento. Intendo in tutto l’emiciclo, ovviamente: sono di parte, mica abelinato. L’immagine del Paese che ne esce è debole, visto che in pratica da un lato c’è un’opposizione bovina e una maggioranza troppo succube dei decreti del governo.

Detto questo, sono convinto che l’innalzarsi dei toni in casa Grillo sia semplicemente dovuto al fatto che stiano emergendo – poco e male – alcuni significativi cambiamenti. Non tutti mi piacciono, ma è un dato di fatto che la situazione si sia sbloccata.

La legge elettorale in vista cambierà il Porcellum. Non è la legge elettorale ideale, ma è migliore dell’attuale. Il fatto è che in molti che “dibattono” sui social network non conoscono nulla su questo temo. Riporto la legge elettorale secondo uno dei grillini-hardcore che ho in bacheca:

“IO VOGLIO UN SEMPLICISSIMO SISTEMA MAGGIORITARIO UNINOMINALE; NIENTE PREMI DI MAGGIORANZA, NIENTE PROPORZIONALITA’, DOVE LA GIUSTA PROPORZIONE DEI VOTANTI DI UN PARTITO DEVE ESSERE RAPPRESENTATO CON LA STESSA PROPORZIONALITA’ IN PARLAMENTO!”

Con tutta l’opportuna fantasia che non mi difetta, volere un sistema che sia in contemporanea uninominale, maggioritario, proporzionale e senza premi di maggioranza è semplicemente impossibile, così come lo sarebbe una bistecca vegetariana di sola carne.

Idee poche e confuse. L’unico che quindi ci guadagna ad alzare i toni è chi gestisce gli incassi pubblicitari del blog e della rete di siti grillini (lacosa, tzetze, etc). E non è il M5S, ma Grillo stesso.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: