Un nuovo incarico

Da ieri sera sono vicepresidente del Consiglio Provinciale. Ringrazio tutti i consiglieri provinciali che hanno deciso di affidarmi quest’incarico, esprimendomi con il loro voto la loro fiducia e per avere rimandato la data della votazione per far sì che i consiglieri del Partito Democratico fossero presenti.

Mi trovo ora a ricoprire il ruolo che è stato fino a poco tempo fa di Fulvio Vassallo, politico capace e dalla lunga esperienza, e mi impegno fin da ora a continuare a garantire l’esercizio delle funzioni di VicePresidente nel pieno rispetto dei regolamenti e dell’imparzialità nei confronti delle diverse forze politiche, così come svolto dal mio predecessore.
Come consigliere del Partito Democratico ovviamente non verrà meno il mio impegno per portare alla Giunta e al Consiglio Provinciale le istanze dei cittadini e proposte per il miglioramento della nostra Provincia restando all’interno del mio ruolo di consigliere d’opposizione.
Mi ha fatto poi molto piacere leggere e ricevere tanti in bocca al lupo e complimenti, e ringrazio tutti per la vicinanza.
Alcune risposte a domande ricorrenti:
  • Dovrei essere il secondo più giovane d’Italia a ricoprire questo ruolo.
  • L’incarico non prevede stipendio o indennità, ma il semplice gettone di presenza (che sta attorno ai 30 €).
  • La Provincia di Imperia ha un solo vicepresidente, rappresentante l’opposizione (altre ne hanno due).
  • La votazione si doveva tenere nella scorsa assise, in cui come gruppo PD avevamo deciso di non partecipare per protesta. La votazione è stata rimandata per consentirci di prendervi parte. In particolare il Consigliere Balloni ha rifiutato la candidatura offertagli da parte della maggioranza.
  • In questo momento vi sono tre sanremesi di sinistra (io e Minaglia nel PD, Ormea di SEL) in Consiglio Provinciale e non credo sia mai successo nella storia repubblicana di questo ente.
  • La mia vita di tutti i giorni è stata stravolta: iersera uscito dal Consiglio, invece di ordinare la solita piadina-kebab pocopiccantenientecipolla, ho preso un panino kebab pocopiccantenientecipolla.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

2 Responses to Un nuovo incarico

  1. amelia narciso scrive:

    Bravo alessandro, tu e il tuo gruppo di alleati (compreso il nostro compagno Ormea) siete un tenue filo di luce in una provincia che sta sprofondando nell’oscurità: forza e buon lavoro a tutti voi , e a te, congratulazioni da me e da tutti i tuoi amici resistenti
    amelia

  2. negroski scrive:

    il bicchiere di rosso che “tanta parte dell’ultimo orizzonte il guardo esclude” è alla tua salute.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: