2014 – 2020

Il  gruppo del Partito Democratico in Provincia ha chiesto e ottenuto un consiglio provinciale che avesse al centro della discussione i temi  dell’economia, delle infrastrutture,  del lavoro e della coesione sociale  con riferimento alla  futura pianificazione dei fondi comunitari.

I Fondi Comunitari che stanno per attivarsi sono quattro e toccano i principali settori economici e strutturali del nostro territorio; essi sono il Fondo Sociale Europeo, che finanzia gli interventi in tema di occupazione e integrazione sociale, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, che finanzia  gli interventi strutturali ed infrastrutturali pubblici e privati, il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale, che finanzia il settore dell’agricoltura e l’economia della aree interne e  il Fondo Europeo per gli affari marittimi  e per la Pesca.

Si tratta di risorse economiche importanti, a disposizione delle imprese, delle associazioni e degli enti pubblici territoriali, risorse  che devono essere spese bene per favorire sviluppo e coesione sociale nella nostra provincia.

Affinché queste risorse rappresentino, nel concreto, una grande opportunità occorre, nella fase di indirizzo e pianificazione,  pensare a come  favorire la ripresa delle attività produttive della nostra provincia, immaginare quali scelte possano  sostenere il rilancio economico e sociale del nostro territorio. Come amministratori abbiamo delle responsabilità enormi nei confronti delle generazioni future;   garantire loro di vivere, lavorare e avere una famiglia senza dover per forza trasferirsi da qualche altra parte del mondo.

Dietro alle scelte legate alla programmazione dei fondi comunitari c’è tutto questo; un bel pezzo del futuro della nostra provincia, se si considera  che il periodo interessato va dal 2014 al 2020.

Aver  voluto e ottenuto che vi fosse una discussione in Consiglio e aver licenziato ed inviato alla Regione Liguria un documento che contiene le linee strategiche per lo sviluppo locale e l’individuazione dei più importanti  progetti territoriali è motivo pertanto di grande soddisfazione per il nostro gruppo, perché crediamo di aver dato senso e sostanza  al ruolo della Provincia di Imperia, quel senso e quella sostanza che ormai da  troppo tempo l’ente ha dimostrato di non possedere più.

Abbiamo votato all’unanimità un documento programmatico importante che sarà utile alla Regione per la stesura dei piani operativi sui fondi europei. Si tratta del primo atto di programmazione territoriale che votiamo da che sono consigliere e la programmazione dovrebbe essere IL compito della Provincia… Io personalmente ho fatto inserire nel documento la necessità di riorganizzare il Trasporto Pubblico Locale sfruttando le sinergie possibili tra gomma e ferro e organizzando maggiori interazioni con le altre reti liguri, cuneesi e francesi.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: