Attenzione e concentrazione

Vi confesso che mi sono rotto.

In questo momento in cui tutto il mondo è in movimento, con un’Europa che si interroga sul senso profondo della sua esistenza, il rapporto Nord – Sud del mondo che sta cambiando radicalmente, la stessa essenza e le istituzioni della nostra Repubblica in forte crisi e con tante opportunità da cogliere, vedere quanto la politica locale segua invece logiche di piccolissimo cabotaggio, amministrativismo esasperato e guerre personali mi provoca profondo scoramento.

Non ho al momento nessuna risposta o quasi a ciò che sta succedendo davvero intorno e sopra di noi, ma credo che questo meriti più attenzione e concentrazione. E ritmo e vitalità.

Non sto dicendo che ci dobbiamo esaltare per l’attuale situazione politica italiana, tutt’altro.  Io sono incazzato, confuso, deluso e mille altre cose. Io faccio politica principalmente perchè mi emoziona, sarebbe meglio ci emozionassimo un po’ tutti un po’ di più. Sarebbe anche bello.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: