Tante musse attorno al Lotto 6

In questi giorni – anche negli scorsi mesi per la verità – infuria la polemica sul Lotto 6 di Collette Ozotto, ovvero la discarica sopra Bussana.

La Provincia di Imperia è stata a lungo commissariata per le vicende connesse alla raccolta e smaltimento dei rifiuti e sia l’attuale gruppo che il precedente del PD avevano lungamente battagliato su queste tematiche. In Provincia abbiamo una discarica sequestrata dalla Magistratura e per un certo periodo siamo stati obbligati a portare i rifiuti in una discarica privata a Vado Ligure, con tutta una serie di mal di pancia non indifferenti.

Indipendentemente da tutto, ora in sintesi il piano provinciale prevede una serie di passaggi.

1- costruzione impianto trattamento di Colli (Taggia)

2-apertura discarica di servizio su Taggia

3- in attesa, si utilizza una discarica provvisoria.

Certo, ci sono molte cose che si potrebbero fare subito a vari livelli, come implementare la differenziata, fare azioni attive per la riduzione all’origine dei rifiuti, diminuire gli imballaggi, incentivare il riuso.

Ora parliamo del punto 3: l’ATO rifiuti ha chiesto di poter utilizzare inizialmente il lotto 5,  già cominciato, della discarica di Collette Ozotto. Visto che si va per le lunghe, si sono portati avanti con la decisione di fare anche un lotto 6. E qui cominciano le danze.

Inizialmente c’è l’accordo unanime dentro l’ATO. Poi però salta fuori che i bussanesi si arrabbiano, dato che non gradiscono comprensibilmente la rumenta sopra casa. C’è la capacità di sapersi prendere il peso delle decisioni anche difficili? Assolutamente no. I bussanesi vengono presi in giro e e gli viene garantito dall’Amministrazione Comunale di tutto.

Per difendersi, qualcuno distorce pure la realtà. Si diffonde la voce “in Provincia tutto è stato approvato all’unanimità”. Fioccano quindi le accuse verso il gruppo PD, complice di tutto. In realtà, la decisione di localizzare il tutto a Collette Ozotto non è mai stata votata dal gruppo PD, un po’ per mancata condivisione politica un po’ perchè non ci fidiamo molto, di nessuno o quasi.

Qui trovate il verbale dell’ATO – non del Consiglio Provinciale – in cui un delegato del sindaco di Sanremo vota – come tutti i Comuni presenti – a favore dell’allargamento della discarica di Bussana.

Ora Zoccarato e Lupi tuonano contro la decisione della Provincia, ma è una presa in giro perchè in realtà quella scelta l’hanno avallata loro stessi. Un ennesimo teatrino in cui, quanto meno per dignità, è opportuno non cascare.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

3 Responses to Tante musse attorno al Lotto 6

  1. amelia narciso says:

    grazie per tenerci sempre aggiornati, non credo ci siano commenti da fare, almeno da parte nostra, ma è fondamentale sapere, magari verrà un giorno in cui anche altri cercheranno di informarsi e agiranno poi con consapevolezza maggiore!!!!!

  2. monica says:

    Scusate la domanda! la terra scavata da questa benedetta montagna dove andrà a finire????
    nel bando non cӏ scritto come mai??????

    • Abbiamo chiesto e ottenuto che venisse riusata per riempimenti di pubblica utilità e non smaltita come rifiuto inerte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: