Notte prima di domani

Questo week end ognuno può decidere come vuole che sia il prossimo Parlamento e il prossimo Governo.

Posso capire che crisi e situazione generale rendano ben poco attraente la politica per chi ogni giorno deve affrontare seri problemi e di certo la politica stessa deve cambiare, perchè non può continuare a stare nell’iperuraneo, ma deve essere capace di esserci, di dire e di fare come si conviene al giorno d’oggi.

Credo che sia importante andare a dire la propria, qualunque essa sia. Molti sono gli indecisi, gli arrabbiati e i delusi, e a loro chiedo lo sforzo più grande, anche se posso capire tutti e tre i gruppi. Abbiamo infatti un debito di riconoscenza verso chi ha lottato per darci il diritto di poter scegliere e un obbligo morale di scegliere la strada da percorrere per chi non ha ancora diritto di voto.

Nella storia d’Europa, la crisi è sempre stata un’occasione di svolta, starà a noi decidere quale strada percorrere. In una situazione simile, nel 1922 prese piede sulla rabbia del popolo e sugli interessi di pochi interessati a fare piazza pulita un movimento altamente simbolico e personalistico, che alla fine creò la peggiore Italia possibile.

Starà a noi scegliere. Buon voto a tutti.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: