Primarie for dummies

Si è creato molto casino sulle primarie. Intendo più del necessario, un po’ di casino mette allegria. In molti si sono persi tanti passaggi su come funziona, per cui cerco di fare una sintesi in poche righe.

  • CASO 1 – sei un giovane abitante della Provincia di Imperia che, conscio delle immense possibilità che offre il progresso, hai dotato la tua casetta di PC e stampante. Vuoi inoltre contribuire al progresso del tuo Paese votando alle primarie e magari perdere meno tempo possibile al seggio. Il progresso è dalla tua: puoi registrarti online (clicca qui per il link), compili tutti i campi che ti sono richiesti e al termine stampi il foglio che risulta, portandolo con te al seggio.
  • CASO 2 – sei la mamma del giovanotto di cui sopra e sei molto orgogliosa di lui. Hai paura di fare pasticci col computer della carne della tua carne e ovviamente sei troppo orgogliosa per chiedere a lui di darti una mano. Domenica vai semplicemente al seggio con carta d’identità e tessera elettorale, ti registreranno lì.
  • CASO 3 – sei il papà del giovanotto di cui sopra e sei in buona sostanza come la mamma, ma pochissimo tempo domenica perchè in TV trasmettono il campionato mondiale di biglie e vuoi vederne il più possibile. Ti puoi allora andare a preregistrare preso gli uffici elettorali delle primarie.
  • CASO 4 – sei la figlia piccola della famiglia e studi “Fisica del chewing gum” in un’altra città , e logicamente vorresti votare lì. Allora basta che mandi una mail entro le 19 di venerdì 23 al coordinamento provinciale (e qui c’è l’elenco). Anche la tua migliore amica, che ha un contratto di lavoro di tre mesi fuori città, può seguire la stessa procedura.
  • CASO 5 – sei la nonna di questa famiglia fantastica e sei in Norvegia con la nazionale italiana di curling over 65. E puoi votare online dall’estero.

Come vedete, questa famiglia complicata ha trovato tutti i modi possibili per votare. Seguite dunque l’esempio.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

One Response to Primarie for dummies

  1. forza bersani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: