Cronache dalle primarie – IV stagione ep 2

Un breve flashback: questa per me è la quarta stagione di primarie. Nelle precedenti “stagioni”, avevo sostenuto con forza e convinzione Prodi, Veltroni e Franceschini. Eh già, mica si può vincere sempre.

In questo episodio parleremo dei renziani della mia provincia.

Cominciamo dai renziani piddini: sono mediamente abbastanza esaltati e su di giri, e comprendono, tra gli altri, importanti segretari di diversi circoli importanti – ad esempio Ventimiglia, Taggia, Diano – alcuni dei pochi amministratori in carica che abbiamo e diversi militanti. Un diffuso atteggiamento è quello di dipingersi come assoluta minoranza all’interno del Partito (“abbiamo contro il 99,5 % del nostro partito!” disse di recente uno di questi), cosa che però alla prova dei fatti non corrisponde a realtà. Arrivano dunque alte dosi di vittimismo che risultano essere quindi controproducenti per la loro stessa causa. A occhio, possiamo dire che della classe dirigente del partito provinciale, il 20 % sta con Renzi, il 40 % con Bersani e il restante 40 % magari ha una preferenza per l’uno o l’altro, ma non è “schieratissimo” e guarda con abbastanza disgusto entrambe le tifoserie.

Una simpatica sottospecie sono gli ex bersanoidi, che al passato congresso si schierarono con l’attuale segretario e ora vogliono la sua rottamazione. Sono particolarmente sensibili alle questioni regole delle primarie, nonostante allo scorso congresso le volessero solo per gli iscritti…

Un record nazionale è il sostegno del Partito Socialista e dei socialisti in genere alla causa di Renzi: ci sono state infatti pubbliche dichiarazioni di sostegno al candidato fiorentino da parte di Bruno Marra e di Eugenio Nocita, entrambi punti di riferimento storici dei socialisti a ponente. Fa un po’ ridere il fatto che sostengano proprio loro  la rottamazione, ma amen.

Un ulteriore gruppo variopinto sono gli ex berluscones che si sentono attratti dal fenomeno Renzi, ma non hanno in genere capito il meccanismo delle primarie: sono quelli che si scandalizzano se iscriviamo il nome dei votanti nell’albo degli elettori. Quando gli si fa notare che la pratica è uguale in sostanza anche per fare la raccolta punti al Leclerc, in genere la risposta è “ma allora tu non vuoi che la gente venga a votare”.

Come in tutta Italia, ci sono anche persone in cerca di autore, che cercano un ruolo e una certa visibilità: ce n’è ad esempio che in poche stagioni sono stati veltronianissimi, quindi sostenitori di Bersani, poi di Montezemolo e quindi ora di Renzi.

Grande dunque è la confusione sotto il cielo, e per fortuna grande è la partecipazione.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

2 Responses to Cronache dalle primarie – IV stagione ep 2

  1. Arna says:

    Non vorrei che, alla fine, le troppe regole ci spingano a dar ragione all’antipolitico e girotondino Nanni Moretti, per il quale: “con questi dirigenti non vinceremo mai”. Sta di fatto che a Genova e genovesato ci siamo imposti di superare la “questione” regole dandoci come obiettivo la più ampia e chiara partecipazione. Insomma c’è bastato poco, un pò di prevalente buon senso, per zittire le polemiche strumentali dei media e far emergere un PD serio, compatto pur nel vivace confronto, capace di credere negli strumenti che sin da subito ha riconosciuto come utili allo sviluppo del partito, del centro sx e della politica, funzionalmente alla necessità di far progredire la nostra società mettendo al centro l’ascolto ed il coinvolgimento dei cittadini.
    (Vedi articolo Il Secolo XIX, Genova, 25 ottobre 2012, “Centrosinistra alle primarie, firmato l’accordo sulle iscrizioni – Siglata la pace tra renziani e bersaniani”

    • Beh, fammi scrivere per un po’ con un po’ di licenza poetica…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: