Davide ha risposto alla mia lettera, fornendo alcuni spunti interessanti.

E’ da 30 anni che patisco il paragone con Montecarlo, cittadina a 30 km da noi ed indicata da sempre per efficienza, ordine pubblico, capacità di sfruttamento turistico alla massima potenza, glamour etc., etc., etc., ma in definitiva Monaco è pressoché un blocco di cemento dove tutto è creato ad hoc per i super ricchi, vero?

Allora suggerisco ancora di provare ad allontanare questo snervante paragone con il Principato, e di provare a sognare e di conseguenza a progettare da parte di chi ha competenza e diritto di amministrazione, una Sanremo per le famiglie, sfruttando secondo le regole tutto il verde di cui disponiamo, l’immenso fronte mare, e poi via via tutto l’entroterra, e non solo il salotto buono di Via Matteotti che deve rappresentare solo l’inizio di un sogno che definirei Verde, Pedonale e ricco di Sport Turistico, per lasciare ai monegaschi i SUV e i grattaceli!

Una Sanremo più smart city, dove si giri facilmente a piedi e in bici e ci si possa arrivare senza usare la macchina dal Ponente, dalla Costa Azzurra e dal resto d’Italia. Sìsì, mi piace.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

One Response to

  1. amelia narciso says:

    mi piacerebbe questa sanremo! Forza Alessandro! da qualche parte si deve iniziare a cambiare l’ottica con cui si guarda il mondo e a fare una scala di valori ben diversa da quella in cui oggi siamo costretti a vivere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: