Le parole sono importanti

Sui media locali imperversano ultimamente due termini più di altri: DEGRADO e MOVIDA.

Degrado dovrebbe indicare quando il protrarsi di uno stato di incuria porta a un evidente e sostanzioso peggioramento della situazione pre esistente- deriva infatti da degradazione (fonte) e come significato originario ha infatti “Pena prevista dal codice penale militare che comporta la perdita delle decorazioni, delle pensioni per servizî precedentemente prestati e l’incapacità assoluta a servire nelle forze armate e a coprire ogni pubblico impiego“. Una specie di squalifica, insomma.

Molto spesso bastano due lattine o un po’ d’erbacce per parlare di degrado, mentre sarebbe più corretto parlare di incuria, negligenza, trascuratezza, trasandatezza o sciatteria, ad esempio. In altri casi l’abuso è meno grave perchè si parla di degrado quando in realtà la situazione è sostanzialmente stabile (Pigna).

Del termine “movida” poi c’è una completa traslazione, in quanto ci si riferisce (in origine almeno) a un modo di vivere allegro, gioioso e tiratardi di INTERI centri spagnoli (e lasciamo pure perdere il fatto che dietro c’erano movimenti artistici, culturali e pure da cronache rosa): qua nel migliore dei casi si tratta di tre-quattro baretti vicini (Prino) o due piazzette (piazza Bresca).

Mi rendo conto che parlare semplicemente di disturbo o meno della quiete pubblica, perchè di movida non ne vedo: c’è qualche locale che lavora (anche bene), qualche giovane che nei weekend o durante le vacanze tira tardi (che novità!!!) e alcuni che di ciò si lamentano. Sono pochi, perchè piccole sono le aree coinvolte da questi problemi.

Probabilmente si pensa che usando termini “altisonanti” si contribuisca a fare su la notizia. Ho i miei personalissimi dubbi. Ho parlato di questi due termini, ce ne sono molti altri abusati. Spero non si offendano ché non ho parlato di loro.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: