West Coast United

Le Commissioni Consiliari (1,2,3) unitamente alla Conferenza dei Capigruppo e con la partecipazione del Presidente della Provincia Luigi Sappa, riunite d’urgenza in seduta comune in data 10 luglio 2012, alla presenza del segretario Generale dell’Ente Michele Pinzuti, presa visione del contenuto del DL 95/2012 in materia di disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica ed, in particolare, valutata la incongruenza del dettato di cui all’art. 17 comma 2 dell’articolato legislativo suddetto (incongruenza che si palesa nella previsione di salvaguardare le Province a confine con una regione italiana diversa e si trascura invece di salvaguardare le Province situate a confine con uno Stato estero), a seguito di approfondito esame e di unanime condivisione, pervengono alle seguenti determinazioni:

  1. Si propone che l’art. 17 comma 2 sia integrato, nella parte finale, con l’aggiunta della dizione: “ed altresì le Province confinanti con Stati esteri”. A tale fine incaricano il Presidente di contattare i parlamentari della zona e di trasmettere loro il presente documento sollecitandoli ad intervenire, in termini rapidissimi ed urgenti, al fine di rendere la norma suddetta coerente con le esigenze territoriali, inserendo la dizione proposta;

  2. Si propone altresì, in relazione agli ulteriori contenuti della riforma ed in vista di una gestione razionalizzata dei percorsi politico-organizzativi, la nomina di una Commissione speciale mista tra la Provincia di Imperia e la Provincia di Savona, costituita dai rappresentanti dei Gruppi consiliari e con il coordinamento affidato al Presidente della Provincia di Imperia Luigi Sappa e della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza, con la partecipazione dei Segretari Generali dei due Enti.

Si riconosce e si concorda all’unanimità, quale motivazione fondamentale della presente azione, la necessità di approntare una idonea ed urgente iniziativa politica a sostegno della qualità dei servizi da garantire ai cittadini e, specificamente:

  1. per la tutela dei piccoli Comuni, in particolare dell’entroterra, delle loro condizioni territoriali e del mantenimento di servizi, compromessi dalla cancellazione dell’Ente istituzionale intermedio;

  2. per la tutela dei posti di lavoro e delle competenze professionali del personale delle due Province.

Si demanda infine al Presidente per la convocazione in termini di urgenza del Consiglio Provinciale, eventualmente allargato con la partecipazione dei Parlamentari della zona, e/o anche in seduta congiunta con il Consiglio Provinciale di Savona per l’esame della situazione e le conseguenti determinazioni di competenza.

Il Presidente della Provincia di Imperia

Luigi Sappa

Gruppo Consiliare PDL: Alberti Angelo, Lanteri Mauro, Lanteri Vincenzo, Pippione Paolo, Saldo Gabriele

Gruppo Indipendente: Bosio Giovanni

Gruppo Consiliare Lega Nord: Brizio Eliano, Del Sole Nicolino, Piana Alessandro

Gruppo Consiliare PD: Barbagallo Sergio, Boeri Giovanni Augusto, Desiglioli Vittorio, Giordano Riccardo, Lanteri Alessandro, Vassallo Fulvio

Gruppo Consiliare UDC: Gramondo Fabrizio

Gruppo Consiliare SEL: Ormea Roberto

Provo a tradurre dal burocratese.  L’attuale normativa prevede alcuni casi specifici per le Province.

A: quelle che hanno al loro interno una città metropolitana vengono sciolte (es. Genova).

B: quelle che rispettano alcuni criteri di dimensione, numero di comuni e popolazione vengono mantenute.

C: quelle che non rispettano i criteri di cui sopra vengono sciolte e accorpate ad una provincia confinante della medesima Regione che rispetti i criteri.

Per i casi di cui sopra, è previsto dalla normativa per il caso A che i comuni di una provincia sciolta per la creazione di una città metropolitana vengano accorpati a quella confinante (es. La Spezia col Tigullio).

Non è previsto attualmente il caso di due Province confinanti, senza requisiti per la “sopravvivenza” e chiuse tra uno stato estero, una città metropolitana e un’altra Regione. Per questo in buona sostanza si richiede un emendamento affinché ci si possa “fondere” tra noi.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: