Trasferta a Bruxelles

Alessandro Lanteri e Giorgio Montanari del PD al Parlamento Europeo di Bruxelles per la prima Summer School dedicata ai giovani amministratori.

 Alessandro Lanteri di Sanremo e Giorgio Montanari di Imperia hanno fatto parte della delegazione italiana che ha preso parte ai lavori della prima Summer School del Partito Democratico presso il Parlamento Europeo a Bruxelles tenutosi la settimana scorsa, giovedì 21 e venerdì 22 giugno.

La scuola di formazione politica riservata ai giovani amministratori  (Lanteri è consigliere provinciale, Montanari ha fatto parte del consiglio comunale di Imperia appena sciolto) ha affrontato tematiche strettamente connesse alla gestione dei fondi europei per lo sviluppo e la competitività regionale, la politica agraria, il nuovo ruolo della UE nel campo dei diritti d’autore e della lotta alla criminalità organizzata.

Filo conduttore dell’iniziativa è stato compiere un ampio ragionamento sull’importanza e sulla necessità di una maggiore integrazione europea, negli ultimi tempi stoppata dai governi conservatori guidati da Berlusconi, Cameron, Rajoy, Sarkozy, Merkel, incapaci di rispondere in maniera unitaria alla crisi.

Adesso è quanto mai necessario cambiare passo e dare sviluppo e diritti cogliendo le opportunità che uno sviluppo coeso continentale può offrire” hanno affermato Lanteri e Montanari, “Un doveroso ringraziamento da parte nostra va agli onorevoli Balzani e Cofferati e al loro staff, per l’accoglienza, e allo staff formazione del PD Liguria per l’opportunità che ci è stata offerta”.

I relatori alla Summer School sono state figure di spicco come Massimo D’Alema che ha relazionato sulla politica estera europea, Francesca Balzani, europarlamentare di Genova, a proposito del bilancio della UE, Luigi Berlinguer è intervenuto sulle basi culturali dell’Europa, Paolo De Castro sulla Politica Agraria Comunitaria e David Sassoli sulle prospettive future dell’UE e sulle scelte da intraprendere a breve per una maggiore integrazione e una comune strategia di crescita economica.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

2 Responses to Trasferta a Bruxelles

  1. DemocraticoReazionario says:

    Gli on. Lanteri e Montanari impegnati in una fase della discussione parlamentare sulla libera circolazione della nasty all’interno dello spazio Schengen

    • era la direttiva Gnockenstein

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: