Finta meritocrazia

Sono state fatte le nomine per il nuovo cda di Sanremo Promotion.

“Come dimostra il profilo delle persone individuate per guidare Sanremo Promotion – sottolinea Zoccarato – il criterio principale è quello di premiare le competenze tecniche, all’insegna della meritocrazia e nell’ambito di una condivisione con le categorie economiche cittadine. Questo è il principio che seguiremo anche per l’Amaie e per la scelta della persona da inserire nel Cda della Casinò Spa dopo le dimissioni di Giulio Ghersi. La politica fa un passo indietro, come del resto ci chiede la società civile”.

Nel nuovo terzetto di amministratori c’è anche Marco Rossi, mio ex avversario nel collegio Sanremo 5 alle provinciali, militante leghista della prima ora e segretario cittadino sanremese del Carroccio. Di lavoro fa l’imprenditore edile e mi ricordo una piacevolissima chiacchierata fatta nella sua ditta a margine di un incontro di lavoro.

Nei fatti quindi tutta questa meritocrazia conclamata non c’è e Marco è la “quota verde” all’interno di questo cda.

Rimangono (legittimamente, sia chiaro) logiche politiche.

Oppure non si è in grado di capire che l’edilizia e il turismo sono due settori economici completamente diversi, ma credo che almeno a questo l’attuale Sindaco di Sanremo ci possa arrivare.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

One Response to Finta meritocrazia

  1. Pingback: Finta meritocrazia (reprise) « Alessandro Lanteri's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: