Dalli al ragazzino

Si sa, i giovani d’oggi sono tutti uguali, specie al giorno d’oggi che non ci sono più mezze stagioni e che una volta qui era tutta campagna. E quindi di default i ragazzini sono supponenti e saputelli. Anche quelli di trent’anni. Che poi sono in realtà due volte quindicenni, per logica matematica.

Di conseguenza, non serve dire altro.

Non serve più pensare al merito della faccenda: un signore che fa proclami spacciandosi per ciò che non è (senza che nessuno tra i giornali verifichi, as usual).

Piena solidarietà a Giorgio Montanari, che ha detto cose vere (che nessun altro aveva detto pur essendocene un gran bisogno).

A qualcuno non è piaciuto? Pazienza. Tanti tra i dislike non mi sembrano in grado di dare lezioni di supponenza a chicchessia. Anzi, mi sembra che tra loro c’è chi ha strumentalizzato molto la questione Senardi. Questo sì un vecchio liberale dovrebbe trovare offensivo.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

2 Responses to Dalli al ragazzino

  1. Pingback: Sei a uno « Alessandro Lanteri's Blog

  2. Pingback: Saputelli Vs Cariatidi | il blog di Giorgio Montanari - Consigliere Comunale a Imperia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: