Prima gli elettori

Questo sabato, 14 gennaio, ore 14,30 al Centro Civico di Quarto (Ge).

 

Sarà la prima occasione di confronto tra coloro che in questi mesi più si sono occupati della questione primarie per i parlamentari.

Ci saranno ovviamente i padroni di casa, i ragazzi di Wiprogress. Con loro, Salvatore Vassallo e Antonio Floridia, protagonisti dalle pagine de L’Unità di uno scambio sul tema, presenteranno i dettagli delle loro proposte, così come faranno i rappresentanti del Pd sardo e bergamasco. Seguirà una seconda parte di dibattito più strettamente politico,  concluso da Giuseppe Civati.

Per chi arriva da fuori Genova come me, qui il percorso dalla stazione di Brignole, qui da quella di Quarto, e qui da quella di Sturla.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

6 Responses to Prima gli elettori

  1. Gian Marco says:

    Scusa ma non ho capito di cosa si parlerà.
    Si tratta delle primarie del PD?
    Se si, la “questione primarie per i parlamentari” dovrebbe essere un po’ di zucchero per ingoiare la pillola-porcellum nei prossimi 300 anni? Ce ne vuole di zucchero per ricoprire quella m3rd@ di legge elettorale.

  2. In realtà, le primarie servono a prescindere dal Porcellum. sono fiducioso che la legge comunque cambierà.

    • Gian Marco says:

      Sarò tumpano, ma ho faticato molto a capire che l’argomento sarà “le primarie” interne al PD. Beh, però poi ho capito 🙂

      Per quanto riguarda il porcellum tu sei fiducioso, mi auguro che il prossimo futuro ti dia ragione.

      • Beh, in Italia non se ne occupano molti altri di primarie 🙂

      • Gian Marco says:

        La locandina la trovo criptica: ci leggo “prima gli elettori” seguito da un ghirigoro in rosso appeso alla fine. Dalla locandina non sono riuscito a capire una mazza, ho intuito qualcosa perché hai scritto la prima frase “Sarà la prima occasione di confronto tra coloro che in questi mesi più si sono occupati della questione primarie per i parlamentari”…
        Non essendo interno al PD non capivo “occupati della questione primarie” mi suonava male… subito ho capito che sarebbe stato più corretto scrivere “occupati delle questioni primarie”, concordava meglio.
        Ci ho messo molto a capire un manifesto per iniziati e un gergo da interni al partito. 🙂

  3. Il logo è un gioco tra “prima” e “primarie”. Anche se non è specificato troppo, (un logo del pd c’è, viene citata l’Unità, ci sono tutti i link comunque…) nei fatti di primarie dei parlamentari se ne è occupato solo qualcuno dentro il PD. E’ nei fatti più un appuntamento “interno”, che però ha qualche rilevanza: io spero che la legge elettorale si cambi, ma nel caso restasse cambia tutto se le liste bloccate vengono fatte in una modalità più democratica.
    my 5 cents
    PS grazie per le segnalazioni

    .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: