Al delirio più totale

Beppe Grillo dichiara guerra alla Costituzione Italiana; credo che ormai la Casaleggio e Associati (ovvero la società che controlla Grillo e M5S) sia ormai al delirio più totale. La migliore analisi, punto  per punto, è (come accade sovente) di Nonunacosaseria.

Volerne una  (Costituzione, ndb) ancora più avanzata è legittimo, fare proposte migliorative è intelligente, gettare badilate di letame su quella che c’è soltanto per guadagnare un po’ di facile e immeritato consenso giocando sull’ignoranza di adoranti groupies è invece tristemente e amaramente meschino.

Sono convinto che questo sarà il primo Vaffa-Day destinato a finire in un flop, visto il rispetto che gli italiani hanno sempre mostrato per la nostra Carta Costituzionale.

La realtà è che il Movimento Cinque Stelle è in profonda crisi, il passaggio alla politica nazionale non sarà indolore e il prendere posizione su tanti temi in mancanza di democrazia interna credo che sarà l’inizio di una vera e propria valle di lacrime. Quest’iniziativa serve sostanzialmente a nascondere la crisi attuale interna al Movimento, ça va sans dire.

Urgono comunque due cose: capire i fenomeno connessi all’antipolitica (ad esempio, come mai gli indignados italiani erano i più politicizzati del panorama mondiale?) e dare delle risposte sui temi dell’ambiente, della rete, della trasparenza e della buona politica. Non a Grillo,  ai cittadini.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

One Response to Al delirio più totale

  1. oggianni says:

    Per una esauriente dimostrazione del “nocciolo cripto-fascista” del grillismo ti consiglio la seguente lettura: http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=6524&cpage=3#comment-10439

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: