Studiano, lavorano e mangiano

Stamattina si sono fatti vivi i Giovani Padani, lamentandosi lagnosi:

Tutto ciò dimostra che per la sinistra ligure l’onestà e la laboriosità non sono dei valori, tanto da privilegiare la teppaglia che passa tutti i santi giorni a cazzeggiare e a vandalizzare l’altrui proprietà. Dall’altra parte invece ci sono i giovani che studiano, che lavorano, che aspettano ore in stazione per non fare tardi il mattino presto e che mangiano in base a quanto producono. Questi ragazzi si rispecchiano nei valori del Movimento Giovani Padani.


Renzo Bossi, tipico esempio di giovane padano che studia, lavora e mangia in base a quanto produce: bocciato 3 volte alla maturità, è attualmente consigliere regionale in Lombardia per la Lega Nord.

Non è l’unico caso in famiglia di nepotismo in salsa verde: lo zio lavora al Parlamento Europeo, la mamma è preside e proprietaria di una scuola privata che riceve finanziamenti pubblici su misura e il Senatur stesso prima di essere eletto in parlamento a quarant’anni non ha mai lavorato.

 

 

L’anno scorso Babbo Natale ha visitato Gianni Giuliano, quest’anno è toccato a Paolo Strescino: un modo scanzonato per augurare buon Natale a tutti da parte dei GD.

 

 

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: