Ora si comincia sul serio

Non è il caso di parlare ulteriormente della situazione del governo italiano. E’ talmente vergognosa che anche la Carfagna se ne è andata dall’imbarazzo.

Il PD comincia adesso una fase di mobilitazione molto pesante, che vuole spiegare al Paese le idee che abbiamo e le proposte che facciamo. Senza il PD, non si va da nessuna parte che non sia Berlusconi.

Sono orgoglioso di far parte di un partito che ha il coraggio di chiamarsi partito e di non nascondersi dietro ad altri nomi improbabili come popolo, unione, movimento o dietro al nome del proprio leader (o peggio), perchè penso che l’Italia sia ridotta così anche perchè i partiti hanno smesso di fare quel che dovevano fare. Ora il nostro ruolo sarà quello di darci dentro, tutti assieme, perchè tutti assieme siamo la cosa migliore che potrebbe capitare all’Italia, e credo che gli italiani questo lo stiano capendo.

Primi appuntamenti: oggi alle 18,30 al salone presso Villa Mercede a San Martino, domani alle 16 al Circolo di Piazza Colombo con la Senatrice Pinotti, mercoledì alle 21 alla Bocciofila di Baragallo.

Tutti assieme, con il doveroso spirito unitario.

Info alessandrolanteri
Un ottimista che si presta a fare politica per passione

2 Responses to Ora si comincia sul serio

  1. Gian Marco says:

    La cosa migliore che può capitare all’Italia non è necessariamente il PD, ma il risveglio della coscienza civile, il desiderio di partecipare alla costruzione di un bene comune, per togliere il potere di nuocere a chi, ad esempio, sponsorizza gli inceneritori e snobba i movimenti referendari.

  2. I movimenti referendari, per lo meno a Sanremo, non sono stati “snobbati”: negli ultimi 20 anni praticamente tutti i referendum sono saltati per mancanza di quorum e tutte le leggi a cui si riferivano sono state rinforzate, come nel pessimo caso della legge 40 sulla fecondazione assistita.

    E comunque ripeto: senza PD, ci continuiamo a ciucciare Berlusconi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: